giovedì 10 dicembre 2015

Release Blitz Tour: Distruggimi di Chiara Cilli




Titolo: Distruggimi
Autore: Chiara Cilli
Serie: Blood Bonds #2
Genere: Dark Contemporaneo
Pagine: 262
Prezzo eBook: € 4.99 (prezzo lancio per la prima settimana € 2.99)
Prezzo cartaceo: € 10.94
Data di pubblicazione: 7 Dicembre 2015


Credevo di essere sopravvissuta all'orrore. Mi sbagliavo.
Credeva di potermi sfuggire. Ma non ha scampo da me.

Non riesco a liberarmi di lui.
Non le permetterò di cacciarmi dalla sua mente.

È nella mia testa, nel mio sangue, nelle mie ossa.
È un mostro che vuole impossessarsi della mia anima e farla a brandelli.

Henri Lamaze è l'incubo di morte da cui non sarò mai in grado di svegliarmi.
Aleksandra Nikolayev è l'ultimo demone che devo sconfiggere.

Questa volta non riuscirò a contrastare il suo veleno.
Questa volta sarò io a non sopravvivere a lei.

È finita.
E non posso accettarlo.

**Attenzione**
Romanzo Dark Contemporaneo
Questo romanzo contiene situazioni inquietanti, scene violente, linguaggio forte e rapporti sessuali di dubbio consenso o non consensuali. Non adatto a persone sensibili al dolore e alla schiavitù.



PER FESTEGGIARE L'USCITA DI DISTRUGGIMI,
IL PRIMO ROMANZO DELLA SERIE E' IN OFFERTA!





LEGGI UN PICCOLO ESTRATTO

«Perché lo hai fatto?» sussurrai debolmente. «Tu mi vuoi morta».
Se non fosse stato per il modo impercettibile in cui i suoi pollici disegnavano cerchi concentrici sul mio corpo, avrei creduto si fosse addormentato, tanto tardò a rispondere.
«Voglio che sia per mano mia, non perché ti ho lasciato a terra a congelarti».
Fui grata che non potesse vedere la mia smorfia di dolore e rabbia. «Ti prego» gemetti. «Lasciami andare».
Henri si accoccolò meglio contro di me, solleticandomi il collo con il respiro, d'improvviso teso. «Tu lascia andare me».




GUARDA IL BOOKTRAILER



PARTECIPA AL GIVEAWAY

a Rafflecopter giveaway

Buona lettura

mercoledì 18 novembre 2015

Uscite Dunwich Edizioni Novembre

Ogni tanto rispunto fuori e vi porto liete novelle, oggi vi segnalo le ultime uscite della Dunwich Edizioni, piccola casa editrice specializzata in fantasy, horror e steampunk. Come avrete modo di notare tra queste uscite c'è un nome di nostra conoscenza per un libro romance nonchè perchè padrona di casa del Dragonfly Literary Blog

Petali di Luna (Once upon a steam #2)
R.M. Stuart
€ 0,99

104 pg


In una Londra dalle sfumature gotiche, sospesa nel tempo, un amore tormentato sboccia come un fiore lunare nel cuore della notte. Lei principessa, lui antieroe, un’unione ambigua ma tanto forte che nemmeno la magia può spezzare. Rose e Tristan, cresciuti assieme in una (ir)realtà umana, si amano, si desiderano, finché la vita chiede loro un dazio da pagare. Infatti una maledizione aleggia su Rose, una maledizione fatta di rancore e antichità, anche se Tristan veglia su di lei con incondizionata devozione. Tuttavia l’amore non è una favola, forse è una tragedia. Tristan lo scopre a sue spese, così perfino la fiera Rose che – senza speranza, senza più lacrime, senza aspettative – è vittima del sonno eterno diventando quindi “la bella addormentata”, proprio come Malefica le aveva predetto alla nascita. Sarà la morte più potente della sorte? Passione, sortilegi, viaggi inter dimensionali: un vortice di musica e sensazioni che avrà inizio e fine a Steamwood.

martedì 10 novembre 2015

Selfpublishing Made in Italy: Il segreto della crisalide di Denise Aronica

Sempre più blogger passano al lato oscuro della forza, per inciso la blogger di cui vi parlo oggi vi è passata già l'anno scorso con l'uscita del suo primo libro, una storia fantasy di cui anelo il seguito. Ora debutta però con un genere diverso un libro di narrativa, di crescita e rivelazioni, di bruchi che diventano farfalle. con piacere vi annuncio che da ieri è disponibile su tutti i principali store online


Il segreto della Crisalide
Denise Aronica
€ 0,99 - 330 pg
Sono passati quasi nove mesi da quando i genitori di Olivia sono morti, ma lei non è ancora riuscita a farsene una ragione. Sa di non essere pronta a passare oltre e a lasciarli andare per sempre e non intende sforzarsi per farlo, così trascorre le sue giornate a tenere il conto del tempo che passa in modo maniacale, imbrattandosi il braccio con un pennarello, chiusa nella sua nuova camera a casa dei nonni, a leggere fino a dimenticarsi di tutto il resto. Nemmeno per Max, il suo fratellino di otto anni, è semplice riuscire a fare breccia nella solida armatura che Olivia ha costruito tutto intorno a sé e anche i nonni, pur sforzandosi di non darlo a vedere, non potrebbero essere più preoccupati per lei, che si rifiuta persino di parlare con uno psicologo. Sarà per via della sua reticenza e testardaggine a rifiutare qualsiasi tipo di sostegno che nonna Margherita prenderà una decisione drastica. Olivia sarà costretta a frequentare per un paio di mesi una sorta di centro estivo molto particolare, gestito da un’amica di vecchia data di sua madre, in cui un’equipe di specialisti si occupa di aiutare adolescenti affetti da dipendenze comportamentali. Proprio lì al centro, grazie alla compagnia di Daniel, un nerd dipendente dai videogiochi, e di Andrea, una ragazza viziata, volubile e misteriosa, Olivia riuscirà finalmente a lasciarsi andare e ad aprire un po’ il suo cuore. Il dolore per la sua terribile perdita però, continuerà ad assillarla, soffocando sul nascere ogni più piccolo sprazzo di felicità. Olivia sarà così costretta a rendersi conto che dovrà iniziare a lottare con tutte le sue forze per riuscire ad avere di nuovo il controllo sulla sua vita prima che sia troppo tardi.

Per stuzzicarvi vi lascio l'incipit pubblicato per la prima volta sul blog Il cibo della mente in occasione del blogtour!

Sono passati esattamente otto mesi, trentaquattro settimane, duecentoquaranta giorni e cinquemilasettecentosessanta ore da quando ho parlato l'ultima volta con i miei genitori. Lo so, continuare a tenere il conto non ha senso – ed è anche un po' maniacale a dire il vero – eppure mi fa stare meglio. A volte mi sembra che sia stato solo ieri, altre invece mi sento come se fossero trascorsi anni interi.
Tengo nota del tempo con un pennarello nero, sul braccio destro. Nonna Margherita, poco incline ad accettare stramberie dall'alto dei suoi settantadue anni, alza gli occhi al cielo ogni volta che per caso lo vede e, di tanto in tanto, accompagna il gesto facendosi il segno della croce, bisbigliando qualche preghiera sottovoce.
C'è stato un momento in cui, a forza di scrivere, ero arrivata al punto da non riuscire più a far andare via l'inchiostro. Strofinavo e strofinavo, ma non voleva saperne di sparire. Ricordo di aver pensato che la macchia non sarebbe mai scomparsa e di aver continuato a strofinare finché la mia pelle non si è irritata al punto da diventare dello stesso colore di un peperone. La nonna ha dato i numeri, ha fatto sparire tutti i pennarelli e mi ha sequestrato il portafogli affinché non ne comprassi altri. Sembrava furiosa, ma allo stesso tempo era come se non se la sentisse di sgridarmi. Era una guerra silenziosa, la sua, e io ero intenzionata a vincerla a tutti i costi così ho iniziato a utilizzare tutto ciò che c'era a portata di mano: matite per il trucco, rossetti, eye liner, persino pastelli a cera.
Dopo qualche giorno, la nonna ha ceduto e mi ha comprato dei pennarelli lavabili speciali, di quelli che all'asilo fanno usare ai bambini. Adesso riesco ad aggiornare il conto quando ne ho voglia senza che il mio braccio ne risenta.
Da quando c'è stato l'incidente io e il mio fratellino Max, otto anni e una matassa di riccioli scuri che gli circondano il viso, cerchiamo di cavarcela come meglio possiamo. Siamo stati costretti a dire addio all'unica casa che abbiamo sempre conosciuto e ci siamo trasferiti dai nonni, a Milano, una città caotica e asfissiante che sopporto a stento.
Il piccolo paese in cui siamo cresciuti, Casterni, è uno di quei posti in cui tutti conoscono tutti, un luogo tranquillo e pacifico dove non capita mai niente che sia degno di nota. Paragonato alla città mi sembra un mondo alieno e lontano anni luce. È buffo perché in realtà Casterni non è così distante da Milano, ma il divario che li separa è immenso.
Col tempo per Max sta diventando più facile accettare la situazione, e i nonni, pur di farlo felice, lo viziano molto più di quanto dovrebbero.
Per me le cose sono molto diverse. Non riesco a lasciarmi il passato alle spalle e così mi rifugio nei libri. Leggere è l'unica cosa che mi aiuta davvero a liberare la mente e che mi permette di estraniarmi del tutto. È il mio modo di affrontare le cose e, diciamocelo, potevo sceglierne di peggiori...

Questa settimana lo recensirò per voi 
ma già vi assicuro che è una lettura da non perdere!
Correte a comprarlo!

venerdì 6 novembre 2015

Selfpublishing Made in Italy: Tutta la pioggia del cielo di Angela C. Ryan

Anche se nel nostro bel cielo italiano quasi ovunque splende il sole e l'aria è frizzate come solo in Autunno può esserlo, da qualche parte ha iniziato a profilarsi qualche nube portatrice di pioggia e pare si sia stazionata su Amazon e i principali store online per portarci l'ultimo libro di Angela C. Ryan. Se mi seguite da un pò lo saprete bene, di questa autrice leggerei anche la lista della spesa, i suoi libri nelle mie recensione si sono guadagnati un firmamento di stelle e quindi con assoluta certezza che vi consiglio la sua prima opera puramente Romance! Rimarrete conquistati dalla scrittrice e il buzzuro, garantito!!!

Tutta la pioggia del cielo
Angela C. Ryan
Victoria Stevenson e Nath Owens sono agli antipodi. Notte e giorno. Luna e sole. Lei vive a Chicago, è una scrittrice di successo e vanta pubblicazioni in diversi paesi. Educata, precisa, con qualche mania di troppo, a un certo punto della sua carriera, non ha la più pallida idea di come scrivere il suo prossimo romanzo. Lui è un contadino e possiede una fattoria che cade a pezzi, in Vermont. È pieno di debiti, ama i suoi animali più delle persone, soprattutto il suo papero Charlie, ed è vegano. È piuttosto arrogante e un po’ burbero. 
Per una curiosa idea dell’agente di lei, Trevor, e della sorella di lui, Susan, certi che il Vermont con la sua natura selvaggia e romantica sia il posto giusto per far rinascere l’ispirazione di Victoria, la donna si ritrova a dividere la sua vita con Nath che, a sua volta, si vede costretto a ospitarla contro la sua volontà. È il prezzo da pagare se vuole salvare la fattoria dalla rovina. Infatti, in cambio dell’ospitalità, Victoria dovrà versare sul conto di lui un quarto dei profitti ricavati dalle vendite del suo libro. È la condizione posta dal grillo parlante Susan, convinta che questo sia il solo modo per rimettere in piedi il fratello. 
Non potrebbero esserci due individui più diversi fra loro, ma se un paesaggio da cartolina e delle graziose lentiggini ci mettono lo zampino, forse anche il più orgoglioso degli uomini e la più testarda delle donne possono piegarsi all’amore. Oppure no? Tutto da vedere, perché fattori esterni non rendono affatto facile la vita a nessuno dei due.


Per stuzzicare la vostra curiosità qualche estrattino

«Puoi riportarmi indietro quando vuoi» gli dico incrociando le braccia sul petto. «Di certo, io, non ho implorato Trevor per poter venire qui, a… dove siamo? Topolinia?»
Nath mi fulmina con lo sguardo. «Va bene. Diciamo che questa situazione conviene a tutti e due, ma non significa che farò finta che mi piaccia ospitare una tizia che non conosco.»
«Davvero? Perché sono ancora commossa da quel beldiscorsone sulla confidenza e sul fatto che, voi, qui in Vermont, siete dei grandi amiconi fin da subito. Incoerenza: il mio nome è Nath Owen.»
«Owens. Con la S finale. Owens.»
«Tu, la buona educazione non sai dove stia di casa, vero? Insomma… ci conosciamo appena e già ti permetti tutta questa…»
«Confidenza, lo hai già detto. Sei ripetitiva.»
«Stavo per dire disinvoltura. Arroganza, se vuoi.»
«Fa lo stesso.»
Con una specie di borbottio, qualcosa che mi ricorda una sorta di ringhio, Nath sistema l’anfibio sulle sue gambe. Il rospo se ne sta tranquillo come se avesse trovato il suo nido ideale. Beh… tra simili ci si prende fin da subito, in effetti.
«Vediamo di farla funzionare, okay?» mi dice mentre riparte.


Un tuono fa tremare il pavimento, il vento ulula. Senza rendermene conto mi accuccio e mi copro le orecchie con le mani, tappandole così forte che non sento più niente. «È passato?» urlo.
Nath muove le labbra, ma non riesco a sentirlo. Infine mi si avvicina, mi stacca le mani dalle orecchie, con il rischio di far cadere la coperta e offrire di nuovo spettacolo delle sue nudità da maschione insensibile, maleducato e con i boxer più orribili sulla faccia della terra, e dice: «Un’altra delle tue insensate paure?»
«Avere paura dei temporali non è insensato. Dei tuoni e peggio ancora dei fulmini… sai quanta gente è rimasta colpita?»
«Secondo me tu sei una di quelle colpite e non te lo ricordi.»
«Invece tu…»
«Ah Ah! Stavi per dire che il fulminato sono io, vero? Pessimo. Sei una scrittrice: usa un po’ di fantasia.»
«Io non…»
«No no, pessimo davvero.»
«Non ho ancora…»
«E non lo farai.»
«Ma perché… se…»
«Se, ma… domande, domande.»
«Fammi finire una dannatissima frase!» sbotto.
Lui tace, ma ha l’espressione di uno che ha vinto l’ennesima battaglia. Lo detesto.
Si stende nel sacco a pelo sul pavimento. «Appena spiove, avvisami.»
«Magari prima ti uccido nel sonno.»


Continua a spogliarsi come se nulla fosse, come se io non fossi lì, a guardarlo, ad analizzarne tutti i movimenti, ad ascoltare il suono dei jeans bagnati che cadono sul pavimento. Me lo ritrovo in boxer, di quelli larghi, a righe verticali. Di quelli con la feritoia in mezzo. Non il genere che avrei immaginato per lui. Che ne so… qualcosa alla Calvin Klein per esempio. Neri, fascianti, che mettano in evidenza glutei sodi e cosce muscolose.
Questi sono quanto di meno sexy si possa trovare in commercio, eppure…
«Attratta da qualcosa in particolare?»
«Cosa?» La sua voce e quel tono da presa in giro, mi distolgono dai miei pensieri sulla sua biancheria intima.
«Mi stavi fissando il culo o sbaglio?»
Rinuncio a difendermi ancora prima di provarci. «Quella roba la indossava mio nonno.»
«Tuo nonno doveva essere un uomo pratico.»
«Mio nonno era un uomo anziano.»
«Dovrei leggere qualcosa fra le righe? Stai cercando di dirmi che mi vesto come un vecchio.»
«Solo per quanto riguarda la biancheria intima.»
Nath sorride. Il suo è un sorriso sghembo, di chi è sempre troppo sicuro di sé. Almeno è così che sembra.
«Se la visione di questi boxer ti disturba tanto…» 
Soffermo lo sguardo un secondo di troppo quando, prendendomi del tutto alla sprovvista, si cala giù la biancheria con la nonchalance degna di un attore hard.

Ma siete ancora lì?
Correte a prenderlo e passerete un fine settimana indimenticabile!
 

martedì 3 novembre 2015

Selfpublishing Made in Italy: Dralon, Eris una dea in accademia, Riverside e il Vortice del tempo

Buon Novembre gente, cominciamo il mese con qualche segnalazione Made in Italy e non temte presto in arrivo per voi una carrellata di recensioni! Il primo libro che vi presenterò è una storia fantastica con magnifiche illustrazioni, il secondo ci porta dritti nella mitologia greca, nel terzo visitiamo una vecchia scuola e nell'ultimo racconto si salta nel tempo.

Dralon
M.C. Willems
€ 15,00

264 pg


La famiglia Moffet è una famiglia come tante. Conduce una vita semplice e tranquilla in una graziosa casetta a due piani nei sobborghi di Londra... questo, fino a quando non riceve, per mano di uno strano postino, un misterioso pacco che la catapulterà, senza volerlo, in un mondo sconosciuto e fantastico; un mondo al contrario, popolato da bastoni e ciottoli parlanti, scarpe che danno il benvenuto, custodi di sasso, lampade e calderoni magici, indovini burloni e fiammiferi urlanti in grado di svelare strade segrete. Un magico e avventuroso viaggio che porterà i protagonisti a scontrarsi contro malvagie forze oscure e a percorrere gli impervi sentieri del cambiamento e della crescita interiore.

Date un'occhiata al sito dell'autrice dove potete leggere il primo capitolo e guardare le illustrazioni contenute nel libro QUI

venerdì 30 ottobre 2015

Uscite Mondadori Ottobre

Questo mese per Mondadori molte uscite Made in Italy

Tutto quello che siamo
Federica Bosco
Mondadori
€ 18,00

338 pg


“Ma sei sempre così triste?” “Sempre. Perché tu no?”
Marina ha 19 anni e una vita non facile. Una mamma che se n’è andata troppo presto, un padre padrone, il sogno di frequentare l’Accademia di Belle Arti lasciato nel cassetto per evitare che il fratellino venisse cresciuto dalla “matrigna”, e la scelta di andare a lavorare per non gravare sul padre pronto a rinfacciarglielo. Si sente peggio di Cenerentola: profondamente sola, incompresa e armata solo di una bella dose di ironia, ma senza nessuna Fata madrina all’orizzonte che venga a salvarla.

L’amore è qualcosa a cui, ovviamente, non ha mai neanche pensato, e comunque l’unico ragazzo che le interessa, spocchioso studente del terzo anno, che vede tutte le mattine al bar dove lavora (giusto davanti all’Accademia, tanto per farsi del male!) sembra non accorgersi di lei. Fino al giorno in cui i loro sguardi si incrociano...

giovedì 29 ottobre 2015

Recensione: L'allieva di Alessia Gazzola


L'allieva (#1)
Alessia Gazzola
TEA
€ 12,00
374 pg

Alice Allevi è una giovane specializzanda in medicina legale. Ha ancora tanto da imparare e sa di essere un po' distratta, spesso sbadata. Ma di una cosa è sicura: ama il suo lavoro. Anche se l'istituto in cui lo svolge è un vero e proprio santuario delle umiliazioni. E anche se i suoi superiori non la ritengono tagliata per quel mestiere. Alice resiste a tutto, incoraggiata dall'affetto delle amiche, dalla carica vitale della sua coinquilina giapponese, Yukino, e dal rapporto di stima, spesso non ricambiata, che la lega a Claudio, suo collega e superiore (e forse qualcosa in più). Fino all'omicidio. Per un medico legale, un sopralluogo sulla scena del crimine è routine, un omicidio è parte del lavoro quotidiano. Ma non questa volta. Stavolta, quando Alice entra in quel lussuoso appartamento romano e vede il cadavere della ragazza disteso ai suoi piedi, la testa circondata da un'aureola di sangue, capisce che quello non sarà un caso come gli altri. Perché stavolta conosce la vittima.

Alice Allevi è un medico, di quelli che arrivano sul luogo del delitto, prendono il cadavere, lo sezionano, lo analizzano in ogni minima componente ed aiutano la polizia a risolvere i casi! Ok state pensando a CSI vero? In realtà Alice è un medico legale, una studentessa ancora, non troppo brillante a dire il vero, i professori hanno poca stima di lei, le sue stesse colleghe la trattano quasi come un’incapace, per non parlare di Claudio, suo compagno di studi ed ora diventato superstar dell’istituto di medicina legale in cui entrambi lavorano, che a malapena la considera. Eppure Alice sembra avere un dono, la capacità di trovarsi nel luogo giusto al momento giusto, o forse era quello sbagliato al momento sbagliato? Fatto sta che mentre noi faremo la sua conoscenza, Alice ci condurrà alla ricerca dell’assassino, o forse no, di Giulia, una bella ragazza, ricca e giovane, che purtroppo ha incontrato la morte troppo presto.

Segnalazione Made in Italy: Alice from Wonderland e Blue Dream di Alessia Coppola

La storia di Alice nel paese delle meraviglie si presta a molteplici interpretazioni, fantastiche, psicologiche e non, e molti sono gli autori che partendo dall'idea alla base della storia ne hanno dato una loro visione o sviluppato una propria storia. Oggi vi segnalo la storia nata dalla mente di Alessia Coppola, che ha già diversi libri fantasy e di favole al suo attivo, ed il suo spin-off, editi entrambi dalla Dunwich Editori.


Alice from Wonderland
Alessia Coppola
Dunwich Edizioni
€ 2,99

270 pg


Cosa accadrebbe se Alice varcasse la dimensione di Wonderland?
Quanto labile diverrebbe il confine tra lucidità e follia?
Una strega, un sortilegio e un libro sono il principio di tutto.
Alice non è più la bambina sprovveduta che vagheggiava tra labirinti di carte. È una giovane innamorata, alla ricerca della propria identità. Per trovarla viaggerà nel tempo e oltre il tangibile.
Scrittori, scienziati, circensi e matti sono i suoi compagni in uno straordinario viaggio verso una meta impossibile.
Sottomondo non è mai stato così sopra.

Che la magia abbia inizio, la tana del coniglio vi aspetta.

«Ti conosco bene, Alice. Porti impresso il segno di un grande destino. Ciò che è fatto nella grandezza e con il cuore non può che germogliare. Ma attenta, fanciulla: hai due strade davanti a te. Una ti porterà a perdere te stessa, l’altra e ritrovarti. Sappi sce­gliere. E l’amore… attenta a chi concedi il tuo cuore.»

Blue Dream

Alessia Coppola
Dunwich Edizioni
€ 0,99

81 pg

E se realtà e immaginazione si fondessero? Cosa accadrebbe se uno dei personaggi di Wonderland arrivasse nel presente? Algar è ancora innamorato di Alice e non riesce a rinunciare a lei. Grazie ai consigli di Nikola Tesla, il Brucaliffo viaggia nel tempo pur di ritrovarla, ma un errore di calcolo lo spedisce nel futuro. Quando tutto sembra perduto, la speranza palpita su ali di farfalla. Una maschera di pizzo, un segreto, un passato da cancellare. La speranza ha un nome, quello della fanciulla dagli occhi di zaffiro.



Mi resi conto che uomini come Rupert e Tesla avevano il cuore nel presente e la testa nel futuro. Gli uomini avevano perso la visione. E io stavo perdendo tutto. Ero imprigionato in quel tempo come una fiera tra le sbarre, inca­pace di fuggire. E ad aggravare la mia condanna c’era Aline. Lei era una tentazione che rendeva le mie fantasie proibite e i miei sonni stranieri.
Ed ero bloccato nel futuro con lei.

Cover stupende e storie interessanti,
non trovate?

mercoledì 28 ottobre 2015

Uscite Bookme e De Agostini Ottobre

Io l'ho conosciuta grazie ai film ed alla interpretazione di Romy Schneider e mi sono innamorata del personaggio. Crescendo ho letto diverse biografie ed ho anche visitato i palazzi imperiali a Vienna e la versione romantica della sua vita è stata oscurata dalla cruda realtà, però il suo nome evoca ancora fascino, bellezza, romanticismo e la Bookme ci regala una nuova biografia romanzata della sua vita

Il mio nome è Sissi
Allison Pataki
Bookme
€ 16,90



È il 1853 quando la quindicenne Elisabetta lascia gli amati boschi della Baviera per accompagnare la madre e la sorella Elena alla corte degli Asburgo. Nell’attimo in cui gli occhi del cugino Francesco Giuseppe si posano per la prima volta sul suo bel viso, il destino di Sissi è segnato: sarà lei, e non la sorella maggiore come auspicato dall’Arciduchessa madre, ad andare in sposa all’imperatore d’Austria. Comincia così la tormentata favola di una delle principesse più amate della Storia, icona universale di bellezza, simbolo di indipendenza, forza e fragilità. Perché Sissi è tante cose insieme, tutto e il contrario di tutto: spontanea e sorvegliata, inflessibile e appassionata, madre ferita e sposa disillusa, nuora ribelle e abile diplomatica, amica del popolo e instancabile viaggiatrice. Protagonista, in ogni momento, di un’epoca che non seppe comprendere né accettare fino in fondo la sua irriducibile, irrequieta modernità. Sulla scorta di un’approfondita ricerca storica, Allison Pataki rivisita la vita di Sissi con verve da grande narratrice, restituendoci, per la prima volta in forma di romanzo, tutto il fascino e la complessità di un personaggio indimenticabile.

martedì 27 ottobre 2015

Recensione: L'amore è un difetto meraviglioso di Graeme Simsion


L'amore è un difetto meraviglioso
Graeme Simsion
Longanesi
€ 14,90
303 pg

"Mi chiamo Don Tillman, ho trentanove anni e sono un professore di genetica presso l'Università di Melbourne. Ho una posizione ben retribuita, seguo un'alimentazione strutturata e regolare, ho molta cura del mio fisico. Nel regno animale, non avrei alcuna difficoltà a trovare una compagna e a riprodurmi. Perciò, il motivo per cui sono ancora scapolo mi è oscuro. Tuttavia ho fatto una scoperta incredibile: statisticamente, gli uomini sposati sono in media più felici... e vivono più a lungo! Per questo ho dato vita a un progetto: il Progetto Moglie. Ho elaborato un algoritmo perfetto che mi consentirà di escludere le candidate inadatte - le fumatrici, le ritardatarie, le schizzinose, quelle troppo attente al loro aspetto... e tutte quelle che non rispondono agli altri criteri che ho incluso nelle sedici pagine del mio questionario. Questo è il resoconto scientifico - anche se mi hanno spiegato che si definisce romanzo - degli esiti del mio progetto. Leggendolo, incontrerete una persona che si chiama Rosie ed è la più inadatta delle candidate al mio Progetto Moglie. Ma troverete forse anche la risposta a una domanda fondamentale: l'amore può davvero cambiare un uomo? Anche un uomo come me?"


Don è un professore di genetica dell’Università di Melbourne che, arrivato alla veneranda età di 39 anni, decide di maritarsi dato che ha constatato che gli uomini sposati vivono più a lungo ed hanno
una vita più felice. Darà quindi il via al Progetto Moglie, tramite un test con domande a risposta multipla (attente candidate a non commettere errori), appuntamenti prova e siti di incontri per selezionare la candidata adatta, sempre che non venga prima travolto dal Ciclone Rosie e dalla ricerca del padre biologico di lei. Quindi accanto al Progetto Moglie ecco che Don prende a cuore anche il Progetto Padre, senza rendersi conto che il Progetto Rosie potrebbe rivelarsi il più importante della sua super organizzata vita.

sabato 24 ottobre 2015

Festeggia Halloween con Eilan Moon e ottieni il cartaceo di R.I.P. De Profundis

State aspettando con impazienza la notte delle streghe? Sto per darvene un ulteriore motivo! L'autrice Eilan Moon, che ha saputo rapirvi con le sue storie fantasy a tratti horror, ma anche con un delicato romanzo di crescita e di amore, mette in palio due copie cartacee della sua ultima fatica: il secondo volume della serie R.I.P. De profundis.


Come dovete fare per vincerlo? Trascorrere i giorni che ci separano da Halloween con noi e con gli splendidi racconti che Eilan Moon ha messo a disposizione gratuitamente!
In poche parole avete tempo fino al 29 ottobre per leggere e commentare 

La grande purga, pubblicata sul sito Penne Matte, di genere distopico
Stella di sangue, pubblicata su Wattpad, di genere horror e in corso di scrittura, sarà composta da tre capitoli che verranno pubblicati tutti entro il 28 -il primo lo trovate già-

Altro punto obbligatorio è quello di seguire come lettori tutti i blog che partecipano all'evento e i Like alle relative pagine facebook.


Oltre a questi passi obbligatori, dato che per vincere si devono totalizzare più punti possibili, troverete dei compiti facoltativi e sono:
- diventare follower del profilo di Eilan Moon su Penne Matte
- diventare follower del profilo di Eilan Moon su Wattpad
- votare la storia LA GRANDE PURGA
- votare la storia STELLA DI SANGUE
- condividere l’evento sui vari social (opzione disponibile per l’inserimento una volta al giorno)
- commentare i post nei vari blog dove viene presentato l’evento (opzione disponibile per l’inserimento una volta al giorno)

I vincitori saranno due e si aggiudicheranno una copia cartacea con dedica di R.I.P. de profundis!!!

Per facilitarvi nell'acquisizione di punti ecco il modulo da compilare


Avete capito tutto? Se ci fosse ancora qualche dubbio partecipate all'evento su facebook e potretet chiarirli tutti QUI!

Buona lettura!

martedì 20 ottobre 2015

Uscite You Feel Rizzoli Ottobre

Eccomi di ritorno ed insieme a me qualche segnalazione per le piccole ma apapganti uscite della Youfeel, tutte rigorosamente made in Italy

La più dolce tentazione
Catherine BC
Youfeel
€ 2,49

Il cioccolato ha innumerevoli sapori. Come le infinite sfumature dell’eros.
Dotato di una personalità aperta e spontanea e di un estroso animo artistico, Matt Ward, proprietario del Planet of Chocolate, si lascia ispirare per le sue creazioni dalla natura. Ma anche da una cliente speciale, che lo affascina fin dal primo momento: Kristal, raffinata ed enigmatica, è una donna all’apparenza pragmatica, ma dall’animo fragile e sensibile. L’attrazione che li lega, forte e palpabile, li precipita in una spirale inarrestabile di sesso e amore, e in una ragnatela di eventi che cattura entrambi. E mentre il loro rapporto diventa sempre più profondo, aumenta in Matt e Kristal la sensazione di non saper collocare con esattezza tutto ciò che, con estrema rapidità, sta cambiando le loro esistenze. È davvero tutto casuale, scritto da un destino capriccioso, o c’è dietro la mano di qualcun altro?
Un romanzo di passione, emozioni forti e sensazioni piccanti e tenere. Che svela quanto possa essere alto, a volte, il prezzo della felicità.

lunedì 12 ottobre 2015

Uscite Harlequin Mondadori Ottobre

Questo mese la Harlequin rilascia storie di draghi, thriller e gli immancabili romance!

Talon
Julie Kagawa
Harlequin Mondadori
€ 16,00


Ci fu un tempo in cui i draghi furono cacciati fino quasi all'estinzione dai cavalieri dell'Ordine di San Giorgio. Da allora, nascosti sotto sembianze umane, i draghi di Talon sopravvissuti al massacro si sono moltiplicati e hanno acquisito maggiore forza e astuzia nel corso dei secoli: non manca molto a quando saranno pronti a diventare i padroni del mondo, senza che gli esseri umani nemmeno se lo immaginino. Ember e Dante Hill sono gli unici esemplari di draghi fratello e sorella, addestrati per infiltrarsi nella società degli uomini. Ember non vede l'ora di vivere come una teenager qualunque e godersi quell'unica estate di libertà che le sarà concessa, prima di ricoprire il ruolo a lei destinato dentro il regno di Talon. Ma l'Ordine è sulle loro tracce per terminare quanto non era stato fatto nel passato: annientarli tutti. Il cacciatore di draghi Garret Xavier Sebastian, però, non può uccidere, a meno che non sia sicuro di aver trovato la propria preda. E niente è certo quando si tratta di Ember Hill.



La sconosciuta

Mary Kubica
Harlequin Mondadori
€ 12,90


Un incontro casuale. Un atto di gentilezza. Un'intricata rete di menzogne. Heidi vede la ragazzina su un binario alla stazione, immobile sotto la poggia torrenziale, mentre stringe tra le braccia un neonato. La ragazzina sale su un treno e se ne va. Heidi non riesce a togliersi quella scena dalla testa...
Heidi Wood è sempre stata una donna dal cuore d'oro, ma la sua famiglia inorridisce quando un giorno torna a casa con Willow e la sua neonata di soli quattro mesi: trasandata e senza casa, la ragazzina potrebbe essere una criminale, o anche peggio. Tuttavia Heidi invita Willow e la bimba a restare...
A poco a poco, mentre Willow comincia a riprendersi, vengono alla luce inquietanti dettagli sul suo passato e così, quello che è iniziato semplicemente come un gesto gentile precipita sempre più velocemente verso l'abisso...



La piccola bottega dei sogni
Fiona Harper
Harlequin Mondadori
€ 12,90


Organizzatrice nata e romantica d.o.c., Nicole ha realizzato il lavoro dei suoi sogni quando ha fondato l'agenzia di proposte matrimoniali Sogni & Fantasie. Il suo lavoro la entusiasma profondamente, fino a quando non accetta di organizzare la proposta di nozze per il fotografo Alex Black da parte della sua fidanzata. Alex, infatti, altri non è che l'uomo che lei ha baciato ad una festa il Capodanno precedente e che non è mai riuscita a dimenticare. Organizzare la dichiarazione da parte di un’altra non è esattamente l'occasione in cui aveva sperato di rivederlo. Ma se permettesse a se stessa di perdere la testa per il fascino di Alex, comprometterebbe la propria reputazione professionale prima ancora di poter dire di averne una. Che cosa può fare, vivere per sempre efficiente e infelice o disoccupata e contenta?

Non sono io. Sei tu ...

Mhairi McFarlane

Harlequin Mondadori

€ 14,90

Delia Moss non è ben sicura di sapere dove ha sbagliato.
Quando ha chiesto al suo fidanzato Paul di sposarla e ha scoperto che lui andava a letto con un’altra, ha pensato che fosse colpa sua.
Quando ha realizzato che la vita non sarebbe più stata la stessa, ha pensato che fosse colpa sua.
Ma quando Paul si rifà vivo come se niente fosse accaduto, Delia inizia a pensare: “Forse non sono io il problema. Forse il problema sei tu.”
Da Newcastle a Londra e ritorno, tra lavori loschi, capi eccentrici e giornalisti belli ma noiosi, Delia deve scoprire cosa ne è stato della sua vita e che fare del suo futur
o.



A voi la scelta!!!!

domenica 11 ottobre 2015

Selfpublishing Made in Italy: Alakim Le regole del gioco di Anna Chillon

Buona domenica pomeriggio, oggi si poltrisce un po' e si recupera il blog con qualche interessante segnalazione! Il libro in questione è il secondo di una serie angelica dove le mitiche creature non corrispondono molto al classico stereotipo, è un libro dove gli argomenti sono forti, i sentimenti d'impatto e il linguaggio è crudo ma che sono certa sarete in grado di apprezzare. Di questa autrice ho già letto e recensito due libri Alakim, Luce dalle tenebre, il primo di questa serie,  (Recensione QUI) e Nobili parole, Nobili abusi (Recensione QUI) quindi so bene di cosa sto parlando.

Alakim
Le regole del gioco (#2)
Anna Chillon
€ 3,90 pg - 435 pg

Lontano. Solo. Libero di accantonare quel poco di umanità rimasta, Alakim terrorizza le notti parigine dando sfogo alla parte più oscura di sé. È in queste condizioni che s’imbatte in un un uomo dalle grandi risorse ed empia inventiva, il cui potere cela azioni criminali. Alakim resta perciò a Parigi, lungi dall’idea di far ritorno e ignaro di chi, per amore o per vendetta, si è già messo sulle sue tracce. Per trovarlo, Nicole e Muriel hanno infatti deciso di intraprendere un viaggio che li costringe a mettersi in gioco nel più esplicito dei modi. 
Scelte difficili e persone senza scrupoli ostacoleranno il loro cammino, ma ciò che conta è trovare Alakim per essere uniti ancora una volta nel tentare l’impossibile, scommettendo ancora tutto in nome di un’amicizia. 
Lotteranno, cederanno alla carne e scenderanno a compromessi con la propria coscienza, per comprendere che, in fin dei conti, il “gioco” non è soltanto quello che si palesa come tale, ma è la vita stessa, nella quale ogni vittoria non è altro che l’inizio di una nuova avventura. 
E chi tira le fila, non sempre ottiene esattamente ciò che vuole. 


Conoscete questa autrice?
Seguite il mio consiglio 
se amate le storie forti non lasciatevela scappare!

mercoledì 7 ottobre 2015

Recensione: Vento di Kornog di Alessia Litta

Vento di Kornog
Alessia Litta
€ 0,99 pg

221 pg

Claire, italiana d'adozione, non ha ricordi della sua infanzia, ma possiede l’abilità di leggere le memorie degli oggetti e delle persone che tocca. 
Quando, per caso, si trova fra le mani una lettera di sua nonna, creduta morta da anni, si rende conto che le sono state raccontate molte bugie. I suoi genitori, infatti, non solo l’hanno tenuta lontana dalla Bretagna - sua terra d’origine - senza spiegarle le ragioni, ma le hanno nascosto che lei è la causa della loro fuga dalla Francia. Qualcosa è accaduto quando era solo una bambina. Qualcosa che non ricorda. 
Determinata a capire, Claire decide di raggiungere la Bretagna. 
E in quella terra di leggende, battuta da venti e tempeste, si imbatterà nei Laouenan, ricca famiglia che vive in un maniero arroccato su una scogliera. Qui scoprirà che un segreto terribile circonda l’enigmatico e taciturno proprietario da cui tanto si sente attratta, e che un filo sottile li lega. 
Ma sarà solo scavando nel passato dei Laouenan, tra intrighi, rivelazioni raccapriccianti e nuove amicizie, che Claire troverà la verità su se stessa, e potrà così riprendersi ciò che ha perduto.

Claire ha una capacità molto rara, un dono, quello di leggere nella memoria degli oggetti e vedere scene del passato che però possono fare molta luce sul futuro. Non sa da dove arrivi questo dono, non sa perché proprio a lei sia toccato in sorte, tutto quello che può immaginare è che sia legato alla sua infanzia in Francia ed ad una nonna che credeva morta. Parte così per un viaggio in Bretagna alla ricerca delle proprie origini, alla scoperta di un inquietante passato che coinvolge lei ed una famiglia ricca e misteriosa.

martedì 6 ottobre 2015

Uscite DeAgostini Ottobre

Continuano le segnalazioni per interessanti e attese uscite questa volta della De Agostini! Da oggi potrete trovare in libreria un romanzo che ci racconta le due vite della protagonista e il seguito di una serie molto attesa!

La strada che mi porta a te
Moriah McStay

De Agostini
€ 14,90


Una ragazza. Due storie. Un unico amore.
Timida, riservata e con pochi amici. Fiona Doyle ha metà volto sfigurato a causa di un incidente. Riempie montagne di taccuini con i testi delle canzoni che inventa e in cui riversa tutti i suoi sogni, le sue frustrazioni e il suo amore impossibile per Trent, il golden boy della scuola. Vorrebbe trovare il coraggio di esibirsi in pubblico, ma farlo significherebbe mettersi alla mercé degli altri e lasciarsi giudicare solo per le maledette cicatrici che porta sul viso. Qualcosa, però, sta per cambiare… e presto Fiona scoprirà che lei è molto di più di quello che gli altri vedono.
E se l’incidente non fosse mai accaduto?
Brillante, sicura di sé e con un unico obiettivo: diventare una stella dello sport. Fi Doyle non ha tempo per le storie d’amore, specialmente se a provarci è il suo migliore amico, Trent. Ma quando la fortuna le volta le spalle, costringendola a interrompere la carriera sportiva, Fi si ritrova per la prima volta a fare i conti con se stessa. E con una domanda che potrebbe cambiare il corso della sua vita per sempre: Fi può essere di più di ciò che tutti vedono?

lunedì 5 ottobre 2015

Selfpublishing Made in Italy. Vento di Kornog di Alessia Litta

Questa sera voglio segnalarvi il graditissimo ritorno, stavolta tramite il selfpublishing, di un'autrice che ho già avuto modo di recensire con il suo libro di esordio e che, per questa sua seconda opera, mi ha voluto tra le sue beta readers, sto parlando di Alessia Litta. Il libro che potrete trovare già disponibile su Amazon è molto particolare e vi condurrà in francia ad assaporare sulla vostra pelle il vento bretone dell'Ovest

Vento di Kornog
Alessia Litta
€ 0,99 pg - 221 pg
Claire, italiana d'adozione, non ha ricordi della sua infanzia, ma possiede l’abilità di leggere le memorie degli oggetti e delle persone che tocca. 
Quando, per caso, si trova fra le mani una lettera di sua nonna, creduta morta da anni, si rende conto che le sono state raccontate molte bugie. I suoi genitori, infatti, non solo l’hanno tenuta lontana dalla Bretagna - sua terra d’origine - senza spiegarle le ragioni, ma le hanno nascosto che lei è la causa della loro fuga dalla Francia. Qualcosa è accaduto quando era solo una bambina. Qualcosa che non ricorda. 
Determinata a capire, Claire decide di raggiungere la Bretagna. 
E in quella terra di leggende, battuta da venti e tempeste, si imbatterà nei Laouenan, ricca famiglia che vive in un maniero arroccato su una scogliera. Qui scoprirà che un segreto terribile circonda l’enigmatico e taciturno proprietario da cui tanto si sente attratta, e che un filo sottile li lega. 
Ma sarà solo scavando nel passato dei Laouenan, tra intrighi, rivelazioni raccapriccianti e nuove amicizie, che Claire troverà la verità su se stessa, e potrà così riprendersi ciò che ha perduto.

Non è stupenda la cover?
Presto la recensione!