sabato 5 ottobre 2013

Recensione: Tutto ciò che sappiamo dell'amore di Colleen Hoover


Tutto ciò che sappiamo dell'amore (Slammed #1)
Collen Hoover
Rizzoli
€ 16,00
343 pg


Dopo la morte del papà, Lake, 18 anni, si trasferisce in Michigan, rassegnata ad affrontare un nuovo, faticoso inizio. La risalita però appare d'improvviso dolce, perché nella casa accanto alla sua abita l'affascinante Will, anche lui costretto dalla vita a crescere in fretta. L'intesa è immediata, ma al primo giorno nella nuova scuola, Lake scopre che il loro è un amore impossibile: Will è uno dei suoi professori. Quanto costa amare qualcuno? Per Will troppo: se si scoprisse che frequenta una studentessa, perderebbe l'affidamento del fratellino. Eppure dimenticarsi è difficile, e più stanno lontano, più Lake e Will si innamorano, fino a scambiarsi confessioni dal palco di un locale, nascondendole in poesie tra le cui righe solo loro sanno leggere. Grazie a quei versi capiranno che non bisogna lasciarsi intimidire dal futuro, perché tutto ciò che sappiamo dell'amore è che l'amore è tutto (come dice in modo magistrale Emily Dickinson e tutti noi abbiamo pensato almeno una volta nella vita)

La vita è capace di sorprenderti in ogni istante, un giorno ti da gioia, quello successivo disperazione.  Lo sa bene Layken quando trasferitasi in Michigan dal Texas in seguito alla morte del padre si innamora perdutamente del suo vicino Will, salvo poi scoprire che questo ragazzo altro non è che il suo professore di inglese con una tragedia alle spalle e un bambino di nove anni da crescere. Quando crede di poter sopravvivere al colpo ecco che un’altra notizia sconvolge la sua esistenza e lottare sembra impossibile.

Questo libro è il primo di una trilogia New Adult cui sinceramente all’inizio avevo deciso di non dare alcuna attenzione. Innanzitutto per questa etichetta di New Adult che finora sembra affibbiata solo a romanzi soft erotici interpretati da adolescenti e in secondo luogo per la copertina che decisamente non attirava l’attenzione (comunque anche quella originale lascia molto a desiderare) e una volta tolta la sovracopertina non è che la situazione migliori. Vorrei scoprire il genio che ha deciso di usare un motivo di teschi e cuori, no scusate ma che c’entrano? Anche la sinossi ha giocato a suo sfavore presentandolo come un’ingenua storia d’amore a colpi di poesie appassionate. Se non fosse stato per le mie “amiche di lettura/stalker” che mi hanno consigliato a gran voce questo libro di certo mi sarei persa senza appello alcuno questo piccolo capolavoro. Il libro è incentrato sulla storia d’amore di questi due ragazzi, una storia osteggiata su tutti i fronti, dallo stesso destino in primis che provvede più volte a mettergli i bastoni tra le ruote ma sostanzialmente questo libro parla di crescita. Di come le difficoltà ci cambiano e noi non possiamo ignorarle e combatterle, ma possiamo solo accettarle e permettere loro di renderci più forti. Ma soprattutto di come anche l’amore è capace di cambiarci se riusciamo ad accettarlo come un dono e non come un ostacolo.
Lake ha appena diciotto anni e nonostante la morte del padre l’abbia toccata nel profondo, nonostante la latitanza della madre sembri ferirla, ha ancora la forza e la volontà di sperare e di credere in un futuro migliore, di dare spazio al suo cuore. Quando poi il suo futuro le viene bruscamente strappato all’inizio si dispera, scappa, fugge, decide di “intagliare le zucche”. Ma poi grazie proprio a Will e a Eddie, la sua migliore amica, un personaggio eccezionale, comprende che quando la vita ci sbarra la strada occorre abbracciarla, che c’è qualcosa per cui vale la pena combattere.

“Non è stata la morte a prenderti a pugni, Lake. E’ stata la vita. La vita semplicemente succede. Anche la merda succede. E ne succede molta. A moltissima gente”.

Stasera, mentre sto guidando in direzione Detroit, capisco cosa volevano dire gli Avett con quelle parole. Non parlano solo delle bugie. Parlano della vita. Dicono che è inutile scappare in un’altra città, in un altro posto, in un altro stato. Perché da qualunque cosa tu stia tentando di fuggire, verrà con te. E ci resterà finchè non trovi il modo di affrontarla.

La stessa cosa comprenderà Will. Will che si nasconde dietro le sue responsabilità e il lavoro, Will con la sua scaletta in cui ognuno deve restare al suo posto, Will che accetta di sacrificarsi per coloro che ama. Will che alla fine comprende che solo amando si può veramente vivere.
Lo slam, la poesia, sarà importante per i nostri protagonisti perché sarà la forma con cui riusciranno a dare voce ai propri sentimenti, ma non aspettatevi un intero libri di versi poetici.  Le parole saranno usate al momento giusto e dalle persone giuste, non solo dai due protagonisti ma anche da altri personaggi straordinari, come Eddie e Gavin, che con il loro sostegno e la loro storia appoggeranno Lake nel difficile passaggio dall’adolescenza all’età adulta. In realtà non ci è dato modo di vedere una Lake o un Will adolescenti, nel momento in cui li incontriamo la loro maturazione è già in atto ma sarà il sentimento che proveranno l’uno per l’altra a permettere loro di portala a compimento.
Non credo di essere riuscita a rendere anche solo l’idea dei sentimenti che questo libro ha scatenato nel mio cuore, un libro che ho letto in scarsi due giorni e difficilmente sono riuscita a mettere giù, ancora ora lo porto dietro rileggendo i passaggi che ho sottolineato con le immancabili orecchie. Un libro che mi ha commosso e turbato, un libro che mi ha fatto piangere ma anche sentire meglio. Un libro che

Mi ha insegnato a farmi domande.
A non avere rimpianti.
A superare i miei limiti:
esistono per questo.
Mi ha detto di cercare un equilibrio
Tra la testa e il cuore.
E poi mi ha insegnato a trovarlo.

Voto: ve ne innamorerete seriamente, profondamente
perdutamente, incredibilmente e innegabilmente


30 commenti:

  1. Aw, voglio leggerlo tantissimo ma non ci sono ancora riuscita. D:

    RispondiElimina
    Risposte
    1. guarda si legge veramente in soffio! devi farlo te lo consiglio tanto!!! procurati però un pacco di fazzoletti, servono tanto!

      Elimina
  2. a me non ispira..va beh è risaputo che è un genere che non fa per me..:) bella recensione cmq

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! comunque nel caso in cui cambiassi idea dagli una possibilità si legeg velocemente e rimane nel cuore!

      Elimina
  3. Sono molto incuriosita da questo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. all'inizio non l'avrei detto e invece ne sono rimasta conquistata! lo consiglio vivamente!

      Elimina
  4. Ahahaha mi sento vagamente responsabile :) non vedo l'ora di leggere i seguiti dal pov di Will ♥♥♥♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la mia cara stalker!! colpa tua se ho pianto come una fontana! anch'io non vedo l'ora spero che la Rizzoli non ci faccia penare!

      Elimina
  5. Ciao Lara! Anche io l'ho adorato!.. Un libro come pochi, che difficilmente si dimentica e che lascia tanto... :-) bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sicuramente un libro che non lascia indifferenti, è finito dritto dritto sullo scaffale dei mie libri preferiti! 1 bacio anche a te

      Elimina
  6. Quando è bello questo libro *___*
    Sono felicissima che sia piaciuto anche a te! Io purtroppo l'ho letto in ebook, ma prima o poi sarò mio fisicamente senza dubbio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. le copertine sono oscene ma è un libro da tenere in libreria prendere e sfogliare molto spesso!dopo averlo finito praticamente l'ho riletto dall'inizio alla fine!

      Elimina
  7. Bellissima recensione, Lara ** Questo libro sarà sicuramente una delle mie prossime letture ♥

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! e grazie per essere passata! se sei ami le storie d'amore anche un pò complicate lo devi assolutamente leggere!

      Elimina
  8. Io rientro proprio nei lettori che non l'hanno adorato. L'ho trovato pieno di situazioni poco fantasiose e non ho percepito alcuna emozione tra i due protagonisti :( Menomale che l'ho letto in ebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Davvero, mi dispiace! ognuno in lettura ha i suoi gusti ed è bello anche per questo così ci si può confrontare! forse alcune cose ti sono sembrate un pò scontate ma per me sono risultate credibili e reali! grazie per aver lasciato la tua opinione mi fa piacere sentire anche chi la pensa diversamente da me!

      Elimina
    2. Idem come Lucrezia :( passabile perchè scorrevole, ma niente di che, la protagonista poi è decisamente infantile e sciocca a mio avviso.

      Elimina
    3. ma è giovane, fino alla morte del padre non ha mai avuto un problema o una preoccupazione, logico che agisca in modo stupido e sconsiderato a volte e non sia capace di affrontare il dolore! va bè non possiamo essere tutte d'accordo! Grazie per la tua opinione Silvia :)

      Elimina
  9. Devo leggerlo assolutamente anch'io... è nella libreria che mi aspetta, non so perché sto rimandando ancora!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. basta rimandare adesso mi alleo con Ale e Debs e veniamo a stalkerarti perchè lo devi assolutamente leggere!!! poi guarda una volta iniziato non potrai più metterlo via!

      Elimina
    2. Io sono già pronta a stalkerare!!!!

      Elimina
    3. Dobbiamo reclutare Ale e poi partiamo all'attacco!!!

      Elimina
  10. Bella recensione! :3 Lo devo leggere al più presto! :D
    Sembra stupendo!!!

    Mi piace la canzone! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a me è piaciuto tanto ma sto raccogliendo un pò di parere discordanti! comunque lo consiglio! bravi gli Avett brothers, saranno importantissimi nel libro! curiosa di sapere tu cosa ne penserai!

      Elimina
  11. Wow *-* che bella recensione, Lara! Complimenti!!! Si vede che l'hai proprio amato :-) io ce l'ho da tempo in wishlist, se non avessi già un mucchio di letture in corso al momento, lo inizierei immediatamente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!! Infatti! te lo consiglio, è una lettura velocissima che non riuscirai a mollare te lo assicuro! tienilo ben in evidenza!

      Elimina
  12. Bellissima recensione! Ero indecisa, ma ora che ho letto il tuo parere entusiasta, questo libro è finito immediatamente in wishlist! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. visto solo ora il commento scusa!! devi assolutamente leggerlo sono sicura che ti piacerà, è così dolce e forte allo stesso tempo!!!

      Elimina
  13. mi hai convita *_* credo proprio che andrò in cerca della nuova rispasta dopodomani! _yoko

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bravissima, un libro romantico, dolce, bello e senza falsi drammi, assolutamente reale!

      Elimina