giovedì 20 giugno 2013

Recensione: Poison Princess di Kresley Cole


Poison Princess (The Arcana Chronucles #1)
Kresley Cole
Leggereditore
€ 10,00
454 pg


Le terrificanti allucinazioni della sedicenne Evie Greene avevano predetto l'Apocalisse e la fine del mondo le ha portato in dono tutta una serie di nuovi poteri. Ora che la Terra è distrutta e restano pochi sopravvissuti, Evie non sa di chi fidarsi e decide di fare squadra con il pericoloso e sexy Jack Deveaux, in una corsa per trovare delle risposte. Evie e Jack scoprono che si sta avverando un'antica profezia e che Evie non è l'unica dotata di poteri speciali. Un gruppo di ragazzi è stato scelto per mettere in scena la battaglia finale tra il Bene e il Male. Ma non è sempre chiaro chi stia da quale parte. Evie potrebbe essere destinata a salvare il mondo oppure a distruggerlo...

Dopo aver trascorso gli ultimi mesi in un istituto di “igiene mentale”, definiamolo in questo modo, l’unica cosa che vuole adesso Evangeline è riprendere in mano le redini della sua vita e trascorrere un sereno anno scolastico insieme al suo fidanzato ed agli amici. Lei è molto bella con i capelli biondi e gli occhi azzurri, popolare a scuola, la sua casa è una di quelle antiche case del sud tutte colonne, scaloni e decine di stanze, situata al centro esatto di una piantagione di canna da zucchero, il suo fidanzato è il campione della squadra di football e uno studente brillante.

Cosa potrebbe volere di più dalla vita. Peccato quelle voci che continuano a risuonarle nella testa, quegli incubi in cui compare una strega rossa che tortura gli uomini, nuvole oscure rischiarate da lampi campeggiano sulle pareti della sua stanza che lei stessa ha dipinto. Evie ha bisogno di dimenticare tutto questo di tornare ad un’esistenza normale. Poi una sera un lampo ed ecco che comincia l’apocalisse, tutto è distrutto, centinaia di persone ridotte in cenere, niente elettricità, tutta la modernità svanita in una notte, soprattutto niente più acqua, il mondo è diventato un enorme deserto. In questa desolazione però una luce risplende per Evie, un ragazzo incontrato nel prima del Lampo adesso ricompare per salvarla e guidarla dovunque lei voglia andare. Un cajun, un ragazzo della palude, le cui mani e braccia sono segnate da mille cicatrice che le risse hanno lasciato su di lui, una bocca fatta per essere baciata ma perennemente incollata ad una fiaschetta di liquore, due occhi grigi che scrutano nel cuore di Evangeline alla ricerca dei suoi segreti e misteri. Evie non riesce a fidarsi di lui, ma non riesce neanche a negare l’attrazione che la spinge ad affidargli la sua vita e il suo cuore. Insieme intraprenderanno un viaggio alla ricerca della nonna della ragazza, l’unica che sembra conoscere i misteri e i dubbi che Evie racchiude nei suoi sogni e nella sua testa.

Quando il libro è stato pubblicato ho esposto tutte le mie perplessità sulla storia, sui protagonisti e soprattutto sull’orribile copertina che la Leggereditore ha scelto, quindi ho aspettato un po’ in attesa di leggere qualche recensione e farmi un’idea più precisa su cosa aspettarmi. Quello che ho trovato all’interno di questo libro decisamente va oltre ogni mia aspettativa. Non conoscevo la Cole, anche se la Leggereditore sta pubblicando un’altra sua saga composta da una decina di libri che riscuote grandi successi, ma adesso posso affermare con certezza di essere diventata una sua estimatrice. Poison Princess, il cui titolo è già tutto un programma, fa parte di una duologia (speriamo che sia confermato) che va sotto il nome di The Arcana Chronicles. Per chi non lo sapesse gli Arcani maggiori, o trionfi, sono un gruppo di carte, 22 per l’esattezza, dei Tarocchi. In questa serie gli Arcani sono rappresentati da 22 ragazzi che si affronteranno in uno scontro mortale da cui dovrà uscire un unico vincitore, uno scontro che si ripete ciclicamente nell’arco dei secoli. Li ho contati, ed almeno che non me ne sia lasciato scappare qualcuno, in questo primo volume se ne contano 11 tra cui Evie, la protagonista, che rappresenta l’Imperatrice. Questa idea dei tarocchi è molto originale, geniale oserei dire, dato che la cartomanzia, l’uso dei tarocchi  è molto conosciuto quindi unirla ad un’ambientazione postapocalittica rappresenta una trovata assolutamente straordinaria e al di fuori del comune. Un’altra particolarità è che la narrazione non inizia subito dopo l’apocalisse (post Lampo) bensì ci permette di conoscere Evie e Jackson, il cajun, molto prima che questo avvenga. In questo modo ci permette di seguire i due personaggi principale nell’evoluzione e nel cambiamento della loro vita e dei loro rapporti in questa fase di sconvolgente transizione. Quindi diventa molto facile identificarsi con loro, insomma chi non ha pensato più di una volta come si sarebbe comportato al posto di Evie in una determinata situazione? Interessante anche che la narrazione della storia parta da Evie in un giorno preciso del dopo lampo e si concluda in quello stesso giorno.
I due protagonisti mi sono rimasti nel cuore, completamente affascinata e rapita da entrambi, soprattutto da Jack, diciamocelo chiaro e tondo un bad boy per eccellenza, anche se un paio di volte un bel calcio nel sedere e un corso di sensibilizzazione  se lo sarebbe meritato.
Evangeline all’interno del libro cambia, evolve, matura, diventa una persona completamente diversa, dal negare i suoi poteri, quella forza che sente dentro di lei, fino ad abbracciarli completamente quando capisce che fanno parte di lei e continuare a respingerli, rimanendo così esposta e fragile alle lusinghe e alla crudeltà in cui la popolazione è caduta post lampo, non è la scelta migliore. Ha enormi poteri allora perché non sfruttarli, perché continuare a rimanere nascosta dietro il cajun aspettando che lui la salvi? Perché avere paura della verità e continuare a negarla invece di affrontarla? Eppure anche se nelle difficoltà non esita a chiedere aiuto al suo “salvatore”  dimostra comunque un spirito di adattamento, una forza interiore e un caratterino veramente battagliero e determinato.
Jackson invece a volte lo definirei l’insensibilità fatta persona, certo trattare con Evie è difficile per il ragazzo perché lei è completamente diversa da tutte coloro che aveva frequentato prima del lampo, però basta veramente poco per capirla, e lui dovrebbe comprendere che continuare a ripeterle che è praticamente l’unica donna rimasta in circolazione non è di certo la strada migliore per arrivare al suo cuore. Ma lui è così, un bad boy, un cajun, non conosce gentilezze, romanticherie, perché la sua vita non è stata semplice, è dovuto diventare uomo in fretta ed imparare a proteggere le persone che ama, in questo modo le dimostra tutta la sua devozione. Anche se lei continua a mentirgli, a nascondere la verità, a non dargli spiegazioni, lui continua a essere al suo fianco a proteggerla senza mai tirarsi indietro, anche di fronte a missioni suicide! Inoltre quel suo intercalare in francese, decisamente lo rendono affascinante e irresistibile, fa venire in mente che ogni uomo dovrebbe conoscere il francese!
Poi ci sono le altre carte dei tarocchi e in questo caso vi posso assicurare che c’è da impazzire per cercare di carpire i segreti che nascondono, vi posso assicurare che rimarrete affascinanti da ognuno di loro. Così come c’è da rimaner stupiti da come sia accurata e assolutamente realistica la descrizione dei mutamenti a cui sono stati sottoposti i luoghi ma soprattutto le persone dopo il Lampo. Uno scenario che potrebbe veramente e realisticamente verificarsi. La conclusione del libro fa della Cole la degna compare della Oliver, ve lo posso assicurare! Inoltre proprio il finale permette al libro di raggiungere le 5 stelle del mio rating, proprio perché nelle ultime pagine Evie è capace di sorprenderti e capisci che forse per tutte le 400 pagine precedenti ti eri sbagliata a giudicarla sottovalutandola, lei è veramente Poison princess (o forse Poison Ivy ;o) ). E alla fine sulle ultime righe rimani con il fiato sospeso, nel dubbio e nell’attesa di cosa succederà in futuro!  Pensare che il secondo volume sarà pubblicato ad Ottobre in patria renderà questa estate ancora più lunga nell’attesa di sapere quale futuro attende il legame tra Evie e Jack.
Un libro da non lasciarsi assolutamente scappare sia per i protagonisti ma anche per la storia capace di legarti alle pagine e di sorprendenti ad ogni minuto, ad ogni voltare di pagina!


Voto:Venite a conoscere Cappuccetto Rosso e il Lupo cattivo 
che in sella ad un moto vanno alla ricerca della nonna 
cercando di sfuggire al Cacciatore.

Per finire la carte degli Arcani che compaiono in Poison Princess, per le altre visitate il sito dedicato alla serie QUI


 Read About The FoolRead About The MagicianRead About The EmpressRead About The Lovers 

Read About The HermitRead About DeathRead About TemperanceRead About The Devil

Read About The TowerRead About The MoonRead About Judgement

16 commenti:

  1. devo leggerlo devo leggerlo devo leggerlo devo leggerlo devo leggerlo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devileggerlodevileggerlodevileggerlodevilegerlodevileggerlo

      Elimina
  2. Risposte
    1. Grazie mille!! anche tu lo hai letto?

      Elimina
  3. Ciao Lara, ho appena scoperto il tuo blog, tramite il tuo giveaway!! complimenti è davvero bello!!
    Comunque bella recensione, io come vale devo ancora leggerlo!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille!!! non aspettare oltre devi leggerlo!!

      Elimina
  4. Quoto in pieno Valeottantadue.
    Cavolo, lo devo comprare. Assolutamente!!!
    Bella recensione!! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche tu devi leggerlo poi chissà spero che ti piaccia!!!

      Elimina
  5. Quanto mi ispira questo libro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io all'inizio ero un pochino scettica e poi mi sono dovuta ricredere, a volte certi libri sono capaci di sorprenderti!!

      Elimina
  6. Resisto, resisto, resisto... *vuole leggerlo al mare*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sotto l'ombrellone, io invece mi porto i Newton a 0,99 che pesano poco e poco importa se si sporcano di crema!!!

      Elimina
  7. Muahahaahahah ti adoro Lara davvero!!!!! :) bellissime le carte non le avevo viste...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sul sito ci sono tutte le altre carte sono proprio curiosa di scoprire a chi appartengono!!!

      Elimina
  8. Uh le avevo guardate anche io le carte sul sito *-* che bellezza!
    Sono felicissima che ti sia piaciuto! Non ci resta che agonizzare in attesa del seguito :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sarà un'attesa moooooooooooolto lunga!!!! accidenti ai finali con il fiato sospeso. questo sopratutto finisce proprio sul più bello!

      Elimina