martedì 17 giugno 2014

Uscite Sperling & Kupfer Luglio 2014

Oggi vi segnalo alcune prossime interessantissime uscite per la Sperling & Kupfer

Dal 1 Luglio
Una ragione per dirti no
Linda Ferrer
Sperling & Kupfer
€ 14,90 - 280 pg

Veronica ha trentun anni. Si è trasferita da poco a Milano dove lavora come grafica in una società che si occupa di pubblicità e comunicazione. Il suo grande amore è Luca, l’art director dell’ufficio, ma Luca non la vede neppure anche perché Veronica è romantica e aspetta di essere “scoperta”. Quando Luca parte per la California rivelandosi interessato soprattutto alla carriera, Veronica comincia a frequentare il suo vicino di casa, uno gigolò pieno di senso pratico che le insegnerà, con un vero proprio corso scandito da appuntamenti e compiti a casa, l’arte della seduzione, il gusto nella scelta dell’abbigliamento, il piacere della vita amorosa, il senso dell’amicizia. Linda Ferrer sceglie gli ingredienti della sua storia con equilibrio e sapienza dimostrando simpatia e rispetto per i suoi personaggi

Dal 15 Luglio 
Siamo sempre stati noi
Jasinda Wilder
Sperling & Kupfer
€ 15,90 - 336 pg

La morte di Kyle è stata uno shock per tutti. Nell è sconvolta e nemmeno la sua migliore amica, Becca, sa come aiutarla. Perché, in quello stesso momento, anche la vita di Becca è percorsa da un terremoto. E ogni cosa, per lei, è destinata a cambiare. Tutta colpa di Jason Dorsey, il ragazzo del quale Becca è innamorata da sempre. Dalla quarta elementare, per l’esattezza. Da quando Danny Morelli l’aveva presa in giro e Jason gli aveva dato un pugno. Per lui però Becca non è mai esistita: l’ha sempre considerata solo e soltanto l’amica imbranata di Nell. Fino al loro primo appuntamento, capitato per caso poco prima che Kyle morisse. Un invito inaspettato, non cercato, eppure destinato ad accadere. Giorno dopo giorno, Becca, timida e silenziosa, con quella sua cascata di riccioli neri, ha saputo conquistare il cuore di Jason. Ma può la felicità sbocciare così vicina al dolore? Hanno diritto Jason e Becca di innamorarsi, ed essere sfacciatamente felici, mentre Nell è a pezzi e Kyle non c’è più? E il loro nuovo amore sarà in grado di volare sopra le loro paure? Solo vivendo fino in fondo il loro sentimento, Becca e Jason capiranno chi sono davvero e che cos’è la felicità. Perché a volte amare vuol dire aver il coraggio di oltrepassare la linea rossa. Dopo il successo di Sei sempre stata mia, Jasinda Wilder regala alle lettrici una nuova e inaspettata storia d’amore che ha già conquistato le classifiche internazionali.

Della stessa autrice a Giugno è stato pubblicato

Sei sempre stata mia
Jasinda Wilder
Sperling & Kupfer
€ 15,90 - 324 pg

La fine improvvisa di un amore perfetto può essere il perfetto inizio di un altro? Nell ha sedici anni ed è innamorata di Kyle. Il loro giovane amore sembra invincibile e la vita è piena di promesse e speranze. Poi una notte Kyle muore in un tragico incidente. Ora che lui non c’è più, Nell non ha più una ragione di vita: ha perso il suo migliore amico, la sua anima gemella, il suo unico vero amore. Al funerale incontra per la prima volta il fratello maggiore di Kyle, Colton. Entrambi cercano di reagire a quella perdita come possono. Ma è un vuoto incolmabile. Quando anni dopo si incontrano a New York, si scambiano un bacio pieno di dolore, eppure così giusto… consolante… naturale. Colton insegnerà a Nell a soffrire, a piangere, le insegnerà a vivere di nuovo, ad aprire il suo cuore per tornare ad amare.


Il primo mi intriga molto,
anche grazie alla splendida cover,
voi che ne dite?

6 commenti:

  1. La trama del primo mi piace e mi incuriosisce molto. "Sei sempre stata mia" l'ho comprato e spero veramente che sia una bella lettura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo mi incuriosisce di più degli altri e poi adoro quella cover con il rosso a contrasto con la pelle bianca!

      Elimina
  2. La S&K ultimamente pubblica libri interessanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. effettivamente sta rilasciando molti bei libri!

      Elimina
  3. Concordo con Ilenia! Comunque, ignaro del primo titolo della Wilder, ho letto prima la trama di Siamo sempre stati noi, quindi mi sono praticamente spoilerato la morte di Kyle, perché mi sembrava un libro interessante. Sono sicuro di voler leggerli tutti e tre.. Specialmente il primo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una ragione per dirti no mi attira proprio tanto, siamo sempre stati noi pure anche se la storia è abbastanza scontata, sei sempre stata mia diciamo che non è in cima alla mia Wish List!

      Elimina