mercoledì 10 aprile 2013

Prossime Uscita: Enders di Lissa Price

Grandi notizie per tutti noi amanti del genere distopico e dei suoi mondi fantastici a pochissimi mesi dall'uscita del primo volume Starters, ecco che la Sperling annuncia l'uscita del seguito e ultimo capitolo della serie (ringraziando il cielo per una volta nessuna sfilza infinita di libri) e il tour promozionale della sua autrice Lissa Starters che sarà presente alla fiera Internazionale del Libro di Torino il 16 e 17 Maggio (ci sono stata due anni fa e contavo di tornarci  quest'anno ma non so, lavorativamente parlando, se posso assentarmi). 
Quindi ecco a voi
Dal 07 Maggio
ENDERS
Lissa Price
Sperling & Kupfer
€ 16,90 - 300 pg


Los Angeles, tra qualche anno. In un mondo devastato da una terribile pandemia, che ha decimato la popolazione adulta tra i 20 e i 60 anni, i vecchi affittano illegalmente il corpo dei giovani per rivivere emozioni ormai dimenticate. Anche Callie, sedici anni e un fratello malato, ha deciso di mettere in affitto il proprio corpo, pur di guadagnare qualche spicciolo. Ma da quel momento la sua vita è cambiata per sempre. Le è stato impiantato un microchip nel cervello e un Vecchio, crudele e potente, ha iniziato a controllare tutti i suoi movimenti – e i suoi pensieri. Disperata, Callie si ritrova intrappolata in un gioco molto pericoloso, ed è disposta a tutto pur di disattivare il microchip e tornare ad essere libera. Una sola persona al mondo potrebbe aiutarla: Hyden, il misterioso e affascinante figlio del Vecchio… Ma se nemmeno lui fosse chi dice di essere?

Un cambio radicale della copertina, dai colori caldi della prima a questo bianco e azzurro glaciale della seconda, cosa ne dite? 

Chi tra voi attendeva con ansia questa uscita?
Ad essere sincera del primo libro ho in e-book ma ancora non l'ho letto,
quale migliore occasione di colmare la lacuna di questa!
Approfittando dell'occasione chi di voi sarà a Torino?

14 commenti:

  1. Io non ancora leggo il primo, ma c'è sempre tempo ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. direi che l'occasione è quella giusta!

      Elimina
  2. ma io ti adoro..grazie grazie grazie per questa news..sai che sono assurdi è passata una vita da quando è uscito starters!!!! ho anche guardato l'uscita in Inglese e ancora non era uscito!!!grazie grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pare esca in anteprima nei paesi europei in vista del Tour dell'autrice e della sua partecipazione alla Fiera! Prego, prego, prego :)

      Elimina
  3. Direi che è proprio ora di leggere il primo :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che siamo tutti allo stesso punto!! :)

      Elimina
  4. Carino il primo libro, lo stile dell'autrice non è chissà che, ma la storia davvero curiosa. Probabilmente leggerò anche questo, nonostante Starters abbia un suo finale!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adesso mi hai incuriosito per entrambi!!!

      Elimina
  5. sono molto felice che esca in così poco tempo il secondo. Il primo l'ho letto all'inizio dell'anno, carino, ma niente di che, anche secondo me. Idee molto originali che però avrebbero dovuto essere utilizzate meglio! Comunque io dico: mai una volta che le cover abbiano un senso per la Sperling eh?! Cavolo, ma ci va tanto fare le cover delle serie simili o con qualche richiamo? >.<

    Comunque io sarò a Torino, tu ci sarai Lara :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi piacerebbe ma non so perchè nel mio caso comporta un viaggio di otto ore in treno quindi mi devo organizzare! comunque non sei la prima che dice questo di Starters, però a me sembra carino, lo devo leggere!

      Elimina
  6. Devo decidermi a leggere Starters allora >.< Era molto meglio se mantenevano la cover del primo, almeno si assomigliavano un po'...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. facciamo un bel tour de force tutti insieme allora!!! c'è una grande differenza tra la prima e la seconda, vorrei capire se è legata alla trama.

      Elimina
  7. Ma sono stati velocissimi a pubblicare questa serie!!! Che bello! Ho letto Starters a gennaio, non era male però non posso dire che sia tra i miei distopici preferiti. La storia comunque è originale e sono curiosa di vedere come si concluderà.
    Ma questa è la copertina italiana definitiva? Perché è sullo stile di quella originale del primo libro ma totalmente diversa dalla versione italiana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa è la copertina della newsletter quindi penso sia quella definitiva, anch'io ho pensato che somigliasse molto all'originale del primo, forse avrebbero fatto meglio a mantenere lo stile scelto per la copertina italiana.

      Elimina